Recensione librosa: “Remember – Un amore indimenticabile” di Ashley Royer

Buongiorno Visionari!

La recensione di oggi riguarda un libro che ho avuto la fortuna di leggere in anteprima grazie alla DeA Planeta Libri. È già stato ospitato in questo blog, ed è un graditissimo ritorno: sto parlando di “Remember” di Ashley Royer e vi intimo di recuperarlo al più presto, nel formato che desiderate, perché è davvero eccezionale!

9788851143169_a7a7d2f7b5852ce2644adfbb9de99886.jpg
La copertina è identica all’originale, ottima scelta!!

Titolo: Remember (Remember to forget)
Autore: Ashley Royer
Editore: Dea Planeta Libri – De Agostini Young Adult
Prezzo: cartaceo € 14,90 € – ebook € 6,99

 

Trama: Dopo la tempesta arriva sempre il sereno. Levi ne era davvero convinto. Per tutta la vita ha osservato la pioggia e rincorso gli arcobaleni, credendo ciecamente nel lieto fine. Ma un giorno le cose sono cambiate: il giorno in cui Delia, la sua ragazza, è morta in un tragico incidente d’auto. Da quel momento il temporale l’ha inghiottito, e la luce non è più tornata. Così Levi ha smesso di parlare. Furioso con il mondo intero, Levi ha deciso di non permettere a nessuno di forzare l’armatura dietro cui si è barricato. Né a sua madre che lo ha spinto a lasciarsi alle spalle il passato e l’Australia, né a suo padre che gli ha aperto le porte di casa in Maine, e nemmeno a Delilah, la ragazza che gli è apparsa come in un sogno e gli ha ricordato terribilmente Delia. Delilah in realtà è più che contenta di stargli alla larga: l’ultima cosa di cui ha bisogno è un tipo così scontroso e imprevedibile. Ma più passano i giorni, e più si rende conto che, dietro quel modo di fare insolente e sprezzante, si nasconde un’anima profondamente ferita, un cuore spezzato che deve ritrovare se stesso. E solo lei può aiutarlo.
(dal sito dell’editore)

Va bene, lo ammetto. Non sono partita con grandi speranze nei confronti di questo romanzo, che dalla trama sembrava scontato. Insomma, lo sappiamo tutti: alla fine Levi parlerà di nuovo e si metterà con Delilah. (Sono brava, anche se lo spoiler è banalissimo, lascio a voi la scelta se leggerlo o no).
Un finale talmente prevedibile… che viene riscattato da tutto quello che c’è in mezzo, e dal protagonista.

Levi non si comprende mai del tutto. È la voce narrante per la maggior parte dei capitoli, conosciamo i suoi pensieri, eppure rimane un mistero fin quasi alla fine. Il suo odio viscerale per il mondo e per se stesso, il suo attaccamento ossessivo – quasi morboso – nei confronti di Delia, la rabbia improvvisa, le crisi di pianto… È un personaggio ostile anche al lettore, che non sempre capisce le sue scelte e il suo rifiuto a parlare, una punizione autoinflittasi (ma nessuno sa perché).
Nonostante le sue stranezze e le dovute differenze, mi ci sono rivista totalmente.

Infatti questo “casino” interiore (passatemi il termine) non è altro che la descrizione precisa di quello che ti provoca un lutto. Talmente precisa che mi fa pensare che la giovane Royer abbia provato sulla propria pelle un’esperienza simile, e che mi ha fatto ritornare a quando avevo 18 anni e avevo da poco subito la perdita di mia madre.
Se all’inizio della lettura consideravo il protagonista un po’ strambo, andando avanti mi sono accorta che in fondo anche a me erano successe le stesse cose: la reclusione forzata, la sensazione che a nessuno importi nulla di te, le crisi che ti portano a sferrare pugni al muro o ad annegare in un mare di lacrime…
È proprio l’angoscia che scaturisce dalle parole e dalle ossessioni di Levi che rende il libro speciale, degno di essere consigliato a tutti.

Ovviamente, non c’è solo la disperazione. “Remember” è anche una storia di amicizia e di amore (e direi più la prima che la seconda). I personaggi secondari non sono semplici macchiette, e soprattutto state attenti a Lucy, la piccola sorella di Delilah innamorata di “Frozen”! Oltre a essere dolcissima ha una parte decisiva che non si affiderebbe mai a una bambina così piccola!!

In attesa del mio prossimo post… Dategli almeno un’occhiata!!

Annunci

One thought on “Recensione librosa: “Remember – Un amore indimenticabile” di Ashley Royer

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...