Vita vissuta dal basso – Turning Japanese

(il video non è – quasi – nulla di sconcio… Ma vi spiega il titolo ^^)

Buongiorno Visionari…

Oggi devo fare una confessione…

Dovete sapere che quando ho aperto questo blog il mio obiettivo era parlare delle mie passioni.

Nella mia città, infatti, i cultori della carta stampata sono pochi, idem quelli dei grandi film, e ne è prova che le librerie stanno chiudendo  e che abbiamo un solo cinema – multisala, vero, ma pur sempre uno solo.

Tuttavia, tra recensioni, stralci di vita vissuta e tag, mi sono resa conto che non ho mai parlato di una fetta fondamentale della persona che sono: l’amore per il Giappone. Che non è ristretto solo a manga e anime ma anche a qualcosa di più.

Posso dire di aver passato da tempo la fascinazione da giappominchia e da poco la parte da otaku (o tatamizzata, come vengono definiti i nerd fanatici dell’Oriente qui in Italia): ora mi definisco completamente nippofila, amo il Sol Levante ma sono conscia che non è il Paese dei Balocchi né tantomeno la Terra dei Sogni, ma un Paese con pregi e difetti, come tanti… anzi, tutti.

Proprio per questo mi pare ingiusto trascurarlo in questo blog. Sono stata fanwriter, sono tutt’ora cosplayer e organizzo (a volte con il patrocinio di Lucca Comics&Games)/partecipo ad Harajuku Fashion Walk. Guardo anime e drama la sera prima di addormentarmi, alcuni li ho fansubbati e fansubbo e ho una lista di arretrati da leggere tra i manga e riviste di moda… mi pare abbastanza per annoverarlo tra i miei interessi, no?

Quindi preparatevi, ogni tanto, a subire gli scleri – perché oh, ne sono tanti – della mia parte nippofila, ma anche a vedere un po’ di foto e farvi quattro risate eh!

… Se vi piace l’idea datemi un feedback con un commentino  qui sotto, magari dicendomi se anche voi avete una parte di interessi legata al Giappone!!…

PS. La definizione “giappominchia” nonché la “scala evolutiva” sono state prese dal libro di Giulia Marino, che è semplicemente una genialata. Presentato a Lucca nel 2011 è stato amore al primo sguardo!

Annunci

2 thoughts on “Vita vissuta dal basso – Turning Japanese

  1. Adoro il Giappone…penso che la maggior parte degli Europei siano affascinati dal Sol Levante, da questa terra così lontana, misteriosa, antica e piena di tradizioni e pure così moderna e tecnologica…adoro il Ramen, i manga, gli anime e le tantissime leggende legate al soprannaturale che affollano la meravigliosa cultura giapponese…quindi direi che, per me, sarà semplicemente meraviglioso leggere del tuo amore per il Giappone..un bacio grandissimo ❤ ❤

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...