Prossimamente sui vostri scaffali – “Il giglio di fuoco”

Buonasera Visionari!

Quest’oggi vi delizio con una novità made in Sonzogno. Voci di corridoio dicono che esca il 19 di questo mese, ma IBS non smentisce né conferma … Per adesso so solo che, per fugare qualsiasi dubbio, io un salto nel Mondadori Store della mia città lo farò, non si sa mai…

Continua a leggere

Annunci

Recensione librosa – “Angelology” di Danielle Trussoni

Buonasera Visionari!

Negli ultimi post vi ho tediato abbastanza con “Angelology” … Sarà il caso che scriva la recensione?

Ecco pronti la copertina, i dati,  la trama, e cosa ne penso!

davTitolo: Angelology
Autore: Danielle Trussoni
Editore: Nord
Prezzo: € 1,99 (giorno di sconti su IBS!)

Trama: Milton, Stato di New York. La giovane suor Evangeline, in una delle sue consuete giornate di lavoro presso l’archivio del Convento di St. Rose, riceve una misteriosa lettera, firmata V.A.Varlaine. Il testo contiene una particolare richiesta: la consultazione di uno scambio epistolare che sarebbe intercorso, negli anni 1943-44, tra l’ereditiera e mecenate Abigail Aldrich Rockfeller, e madre Innocenta, badessa del St. Rose. Oltre alla singolarità della richiesta, suor Evangeline viene colpita da un’altra strana coincidenza, la data riportata è la stessa a cui è legato un evento importante per il convento, un fatto tanto rilevante da aver segnato la storia dell’Ordine.
Incuriosita la suora inizia a ricercare le prove di tale scambio epistolare. Le lettere narrano di una misteriosa spedizione nella Gola del diavolo. La caverna, posta in territorio bulgaro, sarebbe, secondo la leggenda, l’ingresso nel mondo sotterraneo dove Orfeo scese per salvare Euridice. La missione nel luogo, la cui oscurità è evocata dal nome stesso, avrebbe a sua volta portato al ritrovamento di un corpo, conservatosi per anni in perfette condizioni, quello di un angelo.
Ma chi può aver interesse a compiere indagini intorno a simili eventi? Per quale motivo Varlaine sta ricercando prove sui contatti tra Abigail Rockfeller e il convento di St. Rose?
Tra lettere, libri e oggetti scomparsi, la giovane suor Evangeline si troverà trascinata nel cuore di una battaglia secolare, quella tra bene e male. Una lotta contro i Nefilim, creature a metà tra angeli e esseri umani, malvagi e vendicativi. Nella loro malvagità risiedono i mali del genere umano, su di loro grava la maledizione divina, segno di disapprovazione verso i loro rapporti misti.
(trama tratta da IBS, dove volendo troverete tutte le edizioni del libro)

Continua a leggere

WWW Wednesday #006

Buongiorno Visionari e buon mercoledì!

Una settimana fa vi ho lasciato pensando di ritornare al blog prima di oggi, ma purtroppo ho dovuto rimandare oltre ogni limite: la mia ispirazione non me lo ha permesso.
La mia Musa è alquanto capricciosa, ed è un bel guaio, perché scrivo tutto sotto la sua dettatura. Per farvi capire quanto sia indisponente, sappiate che ho circa una decina di articoli che non riesco a finire perché si è impuntata sul più bello.

Che frustrazione …

Detto questo, oggi vi allieto (?) con un WWW, dopo taaaanto tempo!

Continua a leggere

Teaser Tuesday #001 – “Angelology”

Buonasera Visionari!

Oggi avrei voluto creare una nuova rubrica, ma il lavoro mi ha succhiato ogni goccia di energia vitale, quindi ho dovuto desistere… e ripiegare su qualcosa di già esistente che non ho mai affrontato qui: il Teaser Tuesday!

Lo farò però a modo mio…

Le regole del Teaser Tuesday, infatti vogliono che si apra il libro che si sta leggendo a caso e si pubblichi qualche estratto senza fare spoiler, invogliando così il lettore del blog a continuare la lettura comprando il libro.

Nel mio caso, però, non ho ancora capito dove voglia andare a parare “Angelology” di Danielle Trussoni, quindi vi posterò l’intero prologo, che tanto non dice molto di più rispetto alla trama.
Poi magari, quando ne farò la recensione, vi saprò dire se ho fatto bene o no…

6691426Gli angelologi esaminarono il corpo. Era intatto, privo di segni di decomposizione, la pelle liscia e bianca come pergamena, i vitrei occhi acquamarina rivolti al cielo. Pallidi boccoli ricadevano sulla fronte alta e sulle spalle scultoree, formando un’aureola di capelli d’oro. Persino le vesti – la stoffa di un lucente filo metallico bianco di cui nessuno era in grado d’identificare l’origine – si erano perfettamente conservate, quasi che la creatura fosse spirata in una stanza d’ospedale a Parigi e non in una caverna nelle viscere della Terra.

Quelle condizioni non avrebbero dovuto stupirli. Le unghie delle mani, madreperlacee come l’interno di una conchiglia d’ostrica; il lungo addome levigato e privo di ombelico; la luminosità sovrannaturale della pelle… Tutto, nella creatura, era come si aspettavano che fosse; persino la posizione delle ali corrispondeva. Eppure era troppo bella, troppo vitale per corrispondere a ciò che avevano studiato dentro soffocanti biblioteche e in riproduzioni di tele quattrocentesche, aperte sui tavoli come carte stradali. Avevano atteso quel momento per tutta la loro vita di angelologi. Sebbene nessuno fosse disposto ad ammetterlo, segretamente avevano temuto di trovarsi di fronte un cadavere mostruoso, tutto ossa e fibre lacerate, qualcosa di simile al reperto di uno scavo archeologico. Invece eccolo lì: una mano affusolata e delicata, il naso aquilino, le labbra rosse che parevano chiuse in un bacio. Gli angelologi erano radunati intorno al corpo e scrutavano trepidanti verso il basso, quasi che la creatura fosse lì lì per muoversi.

Che dite, vi attira?

Buona serata!

Tag tag tag tag me! I wanna be tagged! – Liebster Award #006

Buongiorno Visionari e buon settembre!

Ormai non ci credevo più, ma finalmente è arrivato il mese delle piogge e del vento!
Anche se qui da me di pioggia ne ho vista sì e no una goccia, e proprio mentre uscivo dal parrucchiere…

Per re iniziare a postare ho deciso di rispondere a un tag di mesi fa di Scent and Colors Books (grazie!!), che sono sicura ormai avrà perso la speranza (scusami cara). Si tratta di un Liebster, quindi anche se ormai saprete le regole a memoria, ve le riporto lo stesso!!

la

– Ringraziare il blog che ti ha nominato e seguirlo

– Rispondere alle sue 11 domande

– Nominare a tua volta altri 11 blogger con meno di 200 followers

– Formulare altre 11 domande per i blogger nominati

– Informare i blogger della nomination

Vi dico già da adesso che eviterò di fare nomination perché non ho idee per le domande da porvi, quindi taglio la testa al toro direttamente.

Continua a leggere

Hiatus

Buongiorno Visionari e buon lunedì.

Sono due mesi che non mi faccio viva da queste parti e me ne vergogno.
Non posso dire nulla a mia discolpa se non che al momento mi trovo in uno stato da hikikomori.
Sono rinchiusa in casa/ufficio ma vegeto, piuttosto che vivere, sebbene qualche sprazzo di vitalità mi sia rimasto ancora di tanto in tanto.

Non ho comunque intenzione di abbandonare questo blog, anche se con il caldo stare al pc significa morire!

Resterò in hiatus fino al 4 settembre, quando con la giornata piena e il fresco – si spera – (paradossalmente scrivo di più quando lavoro) riuscirò a riprendermi abbastanza da comunicare con pensieri intellegibili.

Buona estate, e se vi va lasciatemi un commentino dicendomi dove siete stati/andrete in vacanza!!
Intanto vi beccate qualche mia foto sulle follie che ho fatto in questi giorni di assenza…

Recensione librosa – “Vittoria” di Daisy Goodwin

Buongiorno Visionari!

Questo giovedì è adatto per proporvi la recensione di un libro che vi ho già presentato in questo post: “Vittoria”.
Ho finito da un po’ di leggerlo, ma ho aspettato a recensirlo per poter vedere almeno qualche episodio del suo corrispettivo in tv: la serie “Victoria”, la cui creatrice e sceneggiatrice è proprio Daisy Goodwin – ovvero l’autrice del libro.

Chi sarà nato prima nella sua mente? Wikipedia dice l’opera cartacea. Chissà…

Intanto ripassiamo la trama di quest’ultima, che ho letto in anteprima grazie alla Sonzogno!

Continua a leggere